associazione shoot http://www.associazioneshoot.it corsi, incontri ed esposizioni fotografiche Sun, 21 Apr 2019 09:11:20 +0000 it-IT hourly 1 http://www.associazioneshoot.it/wp-content/uploads/2018/10/IconaShoot_201810-250x250.jpg associazione shoot http://www.associazioneshoot.it 32 32 LA BELLEZZA RIVELATA – Un viaggio nella terra d’Etiopia http://www.associazioneshoot.it/la-bellezza-rivelata-un-viaggio-nella-terra-detiopia/ Mon, 01 Apr 2019 13:06:19 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5637 Presso il Museo di Storia naturale di Verona, sino al 29 giugno, è in corso la mostra fotografica “LA BELLEZZA RIVELATA, un viaggio nella terra d’Etiopia sulle orme degli antichi esploratori”. Questa mostra vuole documentare, in un viaggio immaginario, quello che gli esploratori hanno scoperto contribuendo alla conoscenza dell’Etiopia. La ricchezza ambientale e culturale dell’Etiopia sarà evocata attraverso una serie di fotografie e filmati, arricchita anche dai numerosi oggetti etnografici e reperti zoologici della prestigiosa collezione del Museo di Storia Naturale di Verona. www.labellezzarivelata.com/it/index.php

]]>
LEE MILLER UNICA FOTOGRAFA AL D-DAY http://www.associazioneshoot.it/lee-miller-unica-fotografa-al-d-day/ Tue, 26 Mar 2019 14:47:53 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5632 Sino al 9 giugno 2019 Palazzo Pallavicini, in Bologna, espone gli scatti surrealisti della prima rassegna italiana di una delle fotografe più rilevanti del novecento, Lee Miller in mostra con “Surrealist Lee Miller”, l’unica fotografa donna a seguire gli alleati durante il D-Day e a documentare le attività al fronte durante la liberazione. Tra questi anche gli scatti fatti negli appartamenti di Hitler, eccezionalmente esposti e mai diffusi a mezzo stampa per l’uso improprio fattone negli anni da gruppi neonazisti.
www.glitchmagazine.eu/arte/mostre-bologna/2019/03/20/le-fotografie-surrealiste-lee-miller-mostra-bologna/

]]>
MARCO ZANTA- LE FORME DEL TESSUTO URBANO http://www.associazioneshoot.it/marco-zanta-le-forme-del-tessuto-urbano/ Wed, 06 Mar 2019 15:05:02 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5602 A VERONA IL 21/03/2019
MARCO ZANTA- LE FORME DEL TESSUTO URBANO
Giovedì 21 marzo il fotografo Marco Zanta sarà ospite dell’associazione SHOOT per una serata culturale negli spazi di via Garofoli 233, a San Giovanni Lupatoto. Marco Zanta è nato a Treviso nel 1962 ed ha iniziato ad occuparsi di fotografia negli anni 80, quando in Italia si era da poco chiusa la stagione concettuale per ritornare ad una nuova idea di formalismo. Da allora ha viaggiato in Europa, Stati Uniti, Estremo Oriente, Nord Africa, studiando le forme, l’architettura, il paesaggio urbano ed industriale. Ma seppure il suo sguardo sia sempre stato aderente alla realtà, il racconto fotografico che ne è derivato si colloca agli antipodi del reportage: non c’è alcuna intenzione di “impressionare” lo spettatore: la visione di Zanta è fredda, distaccata. Per Zanta è importante mostrare la realtà che capiamo e riconosciamo non cerca di trasformare la realtà; il ruolo del fotografo è rivelare cose che sfuggono ad un primo sguardo. Nel documentare lo spazio urbano le immagini sono estremamente grafiche, le forme, i volumi, l’allineamento di orizzontali e verticale è impeccabile in questa linearità i segni si sovrappongono e dialogano con lo spettatore.
www.platform-ad.com/it/murano-nuova-residenze-nellex-fabbrica/
Info e prenotazioni www.associazioneshoot.it/sh18-zanta/

]]>
CONCORSO FOTOGRAFICO http://www.associazioneshoot.it/concorso-fotografico/ Mon, 04 Mar 2019 15:39:39 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5585 Amici fotografi ecco un concorso che oltre a farci esercitare nella passione che ci accomuna per la fotografia è un’occasione per fare un’opera meritoria. Dentro l’ospedale di Ravenna c’è una bellissima biblioteca La biblioteca di Enrico, dedicata all’ ex Assessore Enrico Liverani mancato 3 anni fa. All’interno ci sono circa 2000 libri e dal 2016 che è stata aperta, ci sono state più di 2500 visite di degenti, personale ospedaliero e cittadini. La cosa straordinaria è che i libri che sono all’interno sono stati donati da cittadini e enti vari. Per poter acquistare ancora più libri e altri materiali come audiolibri e riviste è stato indetto un concorso, con il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dove una sezione è dedicata alla fotografia. Ecco il link al bando di concorso: www.comune.ra.it/Notizie-di-copertina/Concorso-nazionale-artistico-letterario-dedicato-alla-memoria-di-Enrico-Liverani.-Tema-I-ricordi-iscrizioni-entro-il-30-marzo

]]>
INGE MORATH- PRIMA DONNA IN MAGNUM PHOTOS http://www.associazioneshoot.it/inge-morath-prima-donna-in-magnum-photos/ Sun, 03 Mar 2019 14:08:47 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5582 In mostra a Treviso presso Casa dei Carraresi sino al 9 giugno, la prima grande retrospettiva in Italia, dedicata alla prima fotografa dell’agenzia Magnum Photos. Il cammino espositivo di oltre 150 scatti delinea la vita professionale di Inge Morath, dagli esordi al fianco di Ernst Haas ed Henri Cartier-Bresson fino alla collaborazione con prestigiose riviste quali Picture Post, LIFE, Paris Match, Saturday Evening Post e Vogue.In mostra i più significativi reportage di viaggio realizzati dalla fotografa austriaca: da Venezia al Danubio, Spagna, Russia, Iran e Cina. I luoghi raccontati dalle splendide immagini della Morath. Completano la mostra i ritratti di personaggi famosi quali: Arthur Miller, Igor Stravinsky, Pablo Picasso, Audrey Hepburn.
“Nel mio cuore voglio restare una dilettante, essere innamorata di quello che sto facendo, sempre stupita delle infinite possibilità di vedere e usare la macchina fotografica come strumento di registrazione.” Dice di sé la celebre fotografa.
www.turismo.it/la-mostra-del-giorno/articolo/art/a-treviso-prima-retrospettiva-per-inge-morath-id-19578/

]]>
MIA PHOTO FAIR – FIERA INTERNAZIONALE DEDICATA ALLA FOTOGRAFIA http://www.associazioneshoot.it/mia-photo-fair-fiera-internazionale-dedicata-alla-fotografia/ Tue, 26 Feb 2019 14:43:00 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5568 La nona edizione di Mia Photo Fair 2019 si svolgerà dal 22 al 25 marzo al The Mall di Milano, nel quartiere di Porta Nuova. In totale, saranno presenti 85 gallerie, per quasi un terzo provenienti dall’estero. Alle quali sommare poi 50 espositori suddivisi tra vari progetti fotografici, editoriali e progetti speciali, raggiungendo così 135 espositori in totale.

La collaborazione di Olympus farà sì che verrà inoltre presentata la mostra “Dialoghi visivi. Fotografie della Collezione Castelli”, le cui immagini si snodano attraverso un percorso espositivo nel quale verranno raffigurati diversi aspetti della fotografia come il reportage, la natura morta, l’architettura, la moda e la sperimentazione fotografica.
www.miafair.it/milano/

]]>
ROBERT CAPA IN MOSTRA AD ANCONA http://www.associazioneshoot.it/robert-capa-in-mostra-ad-ancona/ Sat, 16 Feb 2019 16:22:02 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5537 La mostra ‘Retrospective‘ dedicata al più grande fotoreporter del XX secolo, si sviluppa attraverso un percorso di oltre 100 immagini in bianco e nero che illustrano i maggiori conflitti del Novecento. I suoi scatti sembrano azzerare lo spazio con il soggetto ripreso immergendo lo spettatore nella sofferenza, la miseria, il caos e la crudeltà delle guerre. La mostra si tiene presso la Mole Vanvitelliana, Sala Vanvitelli – Ancona, dal 16 febbraio al 2 giugno 2019 www.mostrarobertcapa.it/

]]>
Gabriele Micalizzi ferito in Iraq http://www.associazioneshoot.it/gabriele-micalizzi-ferito-in-iraq/ Mon, 11 Feb 2019 19:05:12 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5530 Gabriele Micalizzi, nostro ospite alla serata Sharing di novembre 2018, è rimasto ferito ad un occhio nella zona di Dayr az Zor, in Iraq, dove si trovava per documentare l’offensiva curdo-araba contro l’ultima sacca di resistenza dell’Isis nel Paese. [ANSA]
Da Cesura ci rassicurano sul fatto che è fuori pericolo e che è vigile.
Forza Gabriele da tutti noi di Shoot!
Vai alla pagina della serata Sharing

]]>
L’America vista dai grandi fotografi in mostra a Milano http://www.associazioneshoot.it/lamerica-vista-dai-grandi-fotografi-in-mostra-a-milano/ Sat, 26 Jan 2019 17:13:32 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5497 E’ dedicata all’America la mostra che, dal 7 febbraio, verrà ospitata alla galleria Valeria Bella di Milano. In via Santa Cecilia 2, dal 7 febbraio all’8 marzo 2019. Una mostra dedicata agli Stati Uniti, il paese che più di tutti e meglio di tutti ha creato, motivato, organizzato e valorizzato il proprio movimento legato alla fotografia. Esposte ci saranno fotografie di Harry Callahan, George Tice, Berenice Abbott, Andreas Feininger, Todd Hido, Vivian Maier, Joel Meyerowitz e Marc Yankus, a cui si aggiungono Luigi Ghirri, Ugo Mulas, Wim Wenders e Fausto Giaccone.
www.themammothreflex.com/grandi-fotografi/2019/01/17/america-mostra-fotografia/

]]>
JESSICA BACKHAUS – TRA LE 55 FOTOGRAFE PIU’ INFLUENTI DELLA STORIA DELLA FOTOGRAFIA http://www.associazioneshoot.it/jessica-backhaus-tra-le-55-fotografe-piu-influenti-della-storia-della-fotografia/ Fri, 25 Jan 2019 10:24:22 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5475 A VERONA IL 22/02/2019 JESSICA BACKHAUS
Giovedì 22 Febbraio la fotografa tedesca JESSICA BACKHAUS sarà ospite dell’associazione SHOOT per una serata culturale negli spazi della ex-chiesa romanica di S. Maria in Chiavica in via Santa Maria in Chiavica 7, Verona. Jessica Backhaus è oggi considerata una delle più rilevanti voci nella fotografia contemporanea tedesca. Lo scorso mese di gennaio è stata in mostra con “l’eternità in un’ora” presso il Goethe-Institute di Parigi. I suoi lavori sono stati esposti in numerose mostre in prestigiosi spazi espositivi quali: la National Portrait Gallery, di Londra, il Martin-Gropius-Bau, di Berlino e la Kunsthalle Erfurt. Le sue fotografie si trovano in molte rilevanti collezioni d’arte incluse la Art Collection Deutsche Börse, Germany, ING Art Collection, Belgium, Art Collection of the Taunus Sparkasse, Bad Homburg, Germany, Collection of the Museum of Fine Arts, Houston, USA e la Margulies Collection, Miami, USA.
#associazioneshoot #shoot #verona  #veronaeventi  #discovernewstories
Intervista autrice: fotoinfinitum.wordpress.com/2014/03/11/interview-jessica-backhaus-wip/
Info ed iscrizioni www.associazioneshoot.it/sh18-backhaus/

]]>
FRANCESCO PISTILLI – INTERNATIONAL PHOTOGRAPHER OF THE YEAR http://www.associazioneshoot.it/francesco-pistilli-international-photographer-of-the-year/ Tue, 22 Jan 2019 10:20:49 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5457 A VERONA IL 24/01/2019 FRANCESCO PISTILLI
Francesco Pistilli, ND photographer of the year 2017, secondo all’ International Photographer of The Year 2017 e vincitore del terzo posto al World Press Photo 2018 nella categoria General News Stories, con il reportage “Lives in Limbo”. Con le sue immagini ci racconta le condizioni di vita estrema e l’indigenza dei migranti dopo la chiusura della rotta balcanica; Pistilli sarà ospite, il 24 p.v. dell’associazione SHOOT per una serata culturale negli spazi di via Garofoli 233, a San Giovanni Lupatoto.
“una bella foto non è solo questione di clic o di bravura dell’autore. Nelle trame di un’immagine, che sia per un magazine o da reportage, ci sono storie e un lavoro intenso che parla di studio, osservazione, conoscenza dei luoghi e che culmina con lo scatto”.
www.ilgerme.it/francesco-pistilli-nellolimpo-dei-fotoreporter-finalista-al-world-press-photo-2018/
iphotographeroftheyear.com/winners-gallery/ipoty-2017/professional/212/photo-essay-story/show/silver-award
Info e prenotazioni www.associazioneshoot.it/sh18-pistilli/

]]>
FRANCESCO PISTILLI – I SEGRETI DEL FOTOREPORTER http://www.associazioneshoot.it/francesco-pistilli-i-segreti-del-fotoreporter/ Mon, 14 Jan 2019 09:49:36 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5357 A VERONA IL 24/01/2019 FRANCESCO PISTILLI
Giovedì 24 gennaio il World Press Photo 2018 Francesco Pistilli sarà ospite dell’associazione SHOOT per una serata culturale negli spazi di via Garofoli 233, a San Giovanni Lupatoto.

Vincitore del terzo posto al World Press Photo 2018 nella categoria General News Stories, Francesco ci rivelerà cosa lo spinge a raccontare, immergendosi in scomode situazioni socio-politiche, le storie di dell’immigrazione attraverso le sue splendide immagini. Carpiremo i segreti del fotoreporter provetto interprete del visual storytelling.

Intervista con l’autore

SHOOT organizza un calendario di incontri con autori contemporanei e fotogiornalisti di respiro internazionale, visita il sito www.associazioneshoot.it/incontri-sharing

Info e prenotazioni www.associazioneshoot.it/sh18-pistilli/

]]>
FRANCESCO PISTILLI – WORLD PRESS PHOTO COLLECTION http://www.associazioneshoot.it/francesco-pistilli-world-press-photo-collection/ Sat, 05 Jan 2019 10:48:54 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5325 Sul sito del World Press Photo sfila la collezione delle migliori immagini del 2018, tra queste quelle del reporter italiano Francesco Pistilli. www.worldpressphoto.org/collection/photo

L’Associazione SHOOT giovedì 24 gennaio ospiterà Francesco Pistilli, terzo premio del World Press Photo 2018. Durante l’incontro il fotografo parlerà della sua esperienza come reporter in Sierra Leone, Repubblica Centro-Africana, Sudan, Senegal, nelle Filippine, in India, Brasile, Palestina, Costa Rica, Uruguay, Egitto, Ungheria, Grecia, Argentina, Indonesia e Turchia.In particolare, illustrerà il progetto “Lives in Limbo” con il quale ha documentato la vita dei migranti sulla rotta balcanica e per il quale ha vinto il terzo premio nella sezione “General News”, del World Press Photo 2018.

SHOOT organizza un calendario di incontri con autori contemporanei e fotogiornalisti di respiro internazionale.
Info e prenotazioni www.associazioneshoot.it/sh18-pistilli/
#associazioneshoot  #shoot  #verona  #veronaeventi  #sharing #discovernewstories

]]>
Le nuove generazioni nello sguardo dei fotografi Magnum http://www.associazioneshoot.it/le-nuove-generazioni-nello-sguardo-dei-fotografi-magnum/ Sun, 30 Dec 2018 10:36:51 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5306 Nomi prestigiosi della famosa agenzia Magnum esporranno a Fondazione Carispezia per la mostra Un mondo giovane. Le nuove generazioni nello sguardo dei fotografi Magnum.
Abbas, Olivia Arthur, Bruno Barbey, Werner Bischof, Antoine d’Agata, Alex Majoli, Lorenzo Meloni, Wayne Miller, Martin Parr, Alessandra Sanguinetti, Dennis Stock. Questi i fotografi che esporranno presso la Fondazione Carispezia in collaborazione con Contrasto e Magnum Photos. L’esposizione guida il pubblico alla scoperta del mondo dei giovani, raccontati e interpretati attraverso lo sguardo e gli scatti di questi grandi fotografi.
La mostra sarà aperta sino al 3 marzo 2019 presso Fondazione Carispezia, via D. Chiodo 36, La Spezia.
www.themammothreflex.com/grandi-fotografi/2018/12/11/giovani-magnum-photos-mostra-la-spezia/

 

]]>
I ritratti di Steve McCurry in mostra a Bologna http://www.associazioneshoot.it/i-ritratti-di-steve-mccurry-in-mostra-a-bologna/ Wed, 12 Dec 2018 17:00:23 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5297 Regalati per le feste dei momenti di cultura fotografica con i grandi maestri di questo secolo. “Una testa, un volto. Pari nelle differenze”, questa la mostra fatta di sguardi contro ogni forma di discriminazione, con 40 grandi ritratti, di cui alcuni inediti, che raccontano l’unicità di ogni individuo e il rispetto per la vita. La mostra con fotografie di Steve McCurry esposta a Palazzo d’Accursio Bologna fino al 6 gennaio 2019.
www.arte.it/calendario-arte/bologna/mostra-steve-mccurry-una-testa-un-volto-pari-nelle-differenze-56591

 

]]>
MASTER PHOTOGRAPHERS in mostra a Milano http://www.associazioneshoot.it/master-photographers-in-mostra-a-milano/ Sun, 09 Dec 2018 17:49:21 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5295 A Milano vanno in mostra i Master Photographers con una selezione limitata di alcune delle migliori opere fotografiche di grandi maestri della fotografia nazionale ed internazionale. Le foto di Steve McCurry, Gian Paolo Barbieri, Eolo Perfido, Christian Cravo saranno dunque esposte alla Whitelight Art Gallery e Copernico, piattaforma di spazi e servizi dedicati allo smart working, dal 5 dicembre al 28 febbraio 2019.
www.themammothreflex.com/grandi-fotografi/2018/11/21/a-milano-vanno-i-mostra-i-master-photographers/

 

]]>
Gli Arabi delle paludi http://www.associazioneshoot.it/gli-arabi-delle-paludi/ Sun, 09 Dec 2018 17:19:53 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5291 Ne aveva raccontato Wilfred Thesiger nel suo libro “Quando gli arabi vivevano sull’acqua“. Thesiger aveva vissuto tra queste popolazioni nell’Iraq del sud tra il 1951 ed il 1958 e raccontava di Arabi che ignoravano l’esistenza del deserto e vivevano un’esistenza totalmente segnata dall’acqua: pescavano, costruivano meravigliose abitazioni di paglia e andavano in canoa quasi prima di imparare a camminare.

Arianna Pagani e Sara Manisera, già ospiti di Shoot all’Expo 2018 dove hanno presentato il loro lavoro “Donne fuori dal buio”, ora su RSInews (Radiotelevisione Svizzera Italiana) presentano il loro nuovo videoreportage: “Gli Arabi delle paludi”. Anteprima su http://www.rsi.ch/g/11168628

]]>
Nasce MUDEC PHOTO- inaugurazione con foto di STEVE McCURRY http://www.associazioneshoot.it/nasce-mudec-photo-inaugurazione-con-foto-di-steve-mccurry/ Thu, 06 Dec 2018 14:25:12 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5285 Il nuovo spazio espositivo del Museo delle Culture dedicato alla fotografia d’autore presenta ANIMALS; la mostra dedicata agli animali attraverso le immagini del grande fotografo americano Steve McCurry. Gli animali saranno infatti raffigurati attraverso 60 scatti iconici, tra famosi e meno conosciuti che riveleranno al visitatore le mille storie di vita quotidiana che legano indissolubilmente l’animale all’uomo e viceversa. Una raffigurazione collettiva della reciprocità e della condivisione, che vede l’uomo e l’animale interpreti nei temi del lavoro, affetto e sostentamento reciproco; e delle conseguenze del suo agire sulla fauna.
Milano MUDEC dal 16 dicembre 2018 al 31 marzo 2019
www.archiportale.com/news/2018/11/eventi/il-mudec-photo-ospita-steve-mccurry.-animals_67336_32.html

 

]]>
Mario Macilau racconta la siccità in Mozambico http://www.associazioneshoot.it/mario-macilau-racconta-la-siccita-in-mozambico/ Sun, 02 Dec 2018 10:27:49 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5279 13 anni fa, con un gruppo di amici motociclisti, giravo per il Mozambico. Un paese che si stava riprendendo ragionevolmente bene da anni di guerra civile. Sicuramente non stavano bene, soprattutto nell’entroterra, ma il futuro non sembrava catastrofico. Per questo motivo cerco di seguirne l’evoluzione sulla stampa internazionale. Dopo tante notizie di violenza che aumenta, di gente che sta peggio, ecco documentato anche l’effetto del cambiamento climatico.

La BBC pubblica un reportage fotografico di Mario Macilau sulle zone limitrofe alla capitale Maputo, commissionata da Water Aid.

Clicca qui per accedere al servizio

]]>
Chi sono io? Cinque fotografe in mostra http://www.associazioneshoot.it/chi-sono-io-cinque-fotografe-in-mostra/ Sat, 01 Dec 2018 14:05:47 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5264 In mostra le opere di cinque affermate fotografe italiane, Guia Besana, Silvia Camporesi, Anna Di Prospero, Simona Ghizzoni, Moira Ricci, sono queste le fotografe che esporranno, dal 2 dicembre 2018 al 3 febbraio 2019, presso Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia.
La variegata ed eterogenea mostra va dalle fotografie oniriche e narrative sui temi dell’identità e della maternità di Guia Besana, agli autoritratti, affiancati dalle affascinanti fotografie di spazi abbandonati, di Silvia Camporesi, fino alle immagini scattate nelle case abitate temporaneamente da Anna Di Prospero a New York.

the Mammoth Reflex

]]>
Gyula Halász (Brassaï) http://www.associazioneshoot.it/gyula-halasz-brassai/ Fri, 30 Nov 2018 16:30:37 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5262 Braşov è oggi una città della Romania, ma nel 1899, quando Gyula Halász (Brassaï) nacque, la regione sud-orientale della Transilvania apparteneva al territorio ungherese. A soli tre anni Brassaï si trasferì con la famiglia a Parigi. Studiò all’Accademia di belle arti di Budapest e nel 1920 andò a vivere a Berlino, lavorando come giornalista e continuando gli studi all’Accademia. Nel 1924 si trasferì definitivamente a Parigi. Una volta radicato nelle viscere del territorio parigino, la sua attenzione fotografica nei confronti della città diventò assoluta. Amò Parigi di notte o sotto la pioggia, le ville, i giardini, il lungosenna e le stradine senza tempo dei quartieri antichi. Adottò lo pseudonimo di Brassaï in memoria della sua terra d’origine. Nel 1933 pubblicò il suo primo libro di fotografie, “Paris de nuit”, che riscosse un grande successo, soprattutto nell’ambiente artistico. Henry Miller lo soprannominò “l’occhio di Parigi”. Morì l’8 luglio 1984 a Èze, nelle Alpi Marittime, e fu sepolto al cimitero di Montparnasse a Parigi.

]]>
Arezzo e fotografia – biennale internazionale di arte fotografica http://www.associazioneshoot.it/arezzofotografia-biennale-internazionale-di-arte-fotografica/ Fri, 30 Nov 2018 16:07:17 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5260 Arezzo & Fotografia 2018, dal 30 novembre al 16 dicembre. Una rete di spazi espositivi distribuiti nel centro storico cittadino, attraverso un suggestivo itinerario visivo inserito nello scenario urbano. Trenta artisti provenienti da tutto il mondo e dall’Italia. Dieci sedi sparse per la città. Venti personali inedite e tre weekend interi dedicati al mondo dell’arte fotografica.
www.arezzoefotografia.com/
www.themammothreflex.com/appuntamenti/2018/11/25/arezzo-fotografia-2018/

 

]]>
Vivian Maier e le sue fotografie a colori http://www.associazioneshoot.it/vivian-maier-e-le-sue-fotografie-a-colori/ Sun, 25 Nov 2018 10:47:42 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5258 Vivian Maier documentò le strade di Chicago, New York e Los Angeles per circa quarant’anni, principalmente lavorando in bianco e nero; ma nello scoprire, nel 2007, i lavori di questa splendida artista sono state ritrovate 40.000 fotografie a colori scattate con una Ektachrome, su di un rullino da 35 millimetri. Da questi scatti ne è nata una mostra alla Howard Greenberg Gallery di New York fino al 5 gennaio 2019; ed un libro “Vivian Maier The Color Work” acquistabile in Italia solo online su Amazon.

 

]]>
Gabriele Micalizzi a Verona il 22/11/2018 http://www.associazioneshoot.it/gabriele-micalizzi-a-verona-2018/ Wed, 21 Nov 2018 14:35:50 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5250 #associazioneshoot #shoot #verona #veronaeventi #sharing #discovernewstories

Dalle campagne di guerra alla campagna per la TN Nike.

Gabriele Micalizzi è un fotografo di guerra, ed è tra i migliori talenti della sua generazione. Dalle case popolari milanesi di Cascina Gobba alla vittoria di Master of Photography su Sky la strada è stata lunga e decisamente “hardcore”, per usare un termine a lui caro.

“Sono un fotogiornalista, e da quando ho iniziato la mia carriera e studiavo fotografia, ho sempre osservato le immagini dei grandi reporter. Principalmente lavoro in zone di conflitto, sporco, sabbia, sudore, e zero tempo per pensare all’incolumità tua e delle fotocamere. Infatti le massacro, le sbatto ovunque. Quando devi scappare da una sparatoria, o da un attacco e i mortai cadono, diciamo che salvare la pelle è la priorità.”

Info e dettagli sull’incontro presso SHOOT- http://www.associazioneshoot.it/sh18-micalizzi/

Le interviste del fotoreporter:
https://www.rollingstone.it/pop-life/moda/tedua-e-gabriele-micalizzi-si-prendono-genova/435855/
http://www.lab.leica-camera.it/portfolio-articoli/gabriele-micalizzi-dispacci-dal-fronte-prima-parte/

]]>
I social media rovinano la fotografia? http://www.associazioneshoot.it/i-social-media-rovinano-la-fotografia/ Wed, 21 Nov 2018 09:59:35 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5243 Dal blog di Photoshelter, di Allen Murabayashi

Negli Stati Uniti e nella maggior parte delle nazioni industrializzate, soffriamo di una infatuazione collettiva per la tecnologia, ma di poca comprensione per i suoi effetti collaterali, sia intenzionali che non.
[…]
I social media stanno rovinando la fotografia? Un semplice “sì” o “no” è inutilmente riduttivo perché la risposta dipende dal contesto.
[…]
Ricordatevi che il prodotto siamo noi
La sociologa Katherine Cross spiega le sfaccettature della realtà nei social media nel suo podcast “The Verge’s Why’d You Push that Button”:
“Tu sei il prodotto venduto da Facebook, Twitter. Non solo determina come usiamo i social media, ma anche cosa facciamo l’un l’altro sui social media. Crea l’ambiente dove la gente è incentivata a trasformare gli altri in contenuto perché la valuta sui social media è l’attenzione. Si tratta di ottenere like, follower, di innalzare il proprio profilo.
Come si fa a innalzare il proprio profilo sui social media? Devi creare contenuti. E la natura dei social media è tale per cui crea questi perversi incentivi per le persone di coltivare l’un l’altro per ottenere contenuti, indipendentemente dal loro consenso. E indipendentemente dal fatto che sia etico farlo, perché questo è ciò che è monetizzabile nell’economia dell’attenzione.”
In altre parole, connettere persone è un prodotto collaterale di un sistema che raccoglie contenuti generati da utenti e crea incentivi (like e commenti) per creare dipendenza, letteralmente. Questa dipendenza ci porta a comportarci in modi che spesso non sarebbero tollerati nemmeno dalla morale ed etica di un asilo. Questa è la realtà da cui parte e termina ogni discussione sul valore dei social media. Ora vediamone qualche sfumatura.
[…]
Leggi l’articolo completo (in inglese) su photoshelter.com

]]>
Paolo Pellegrin. A Roma, al Maxxi, in mostra un’antologia dei suoi scatti http://www.associazioneshoot.it/pellegrin-a-roma-al-maxxi/ Tue, 20 Nov 2018 10:58:50 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5238 Sino a domenica 10 marzo 2019 al Museo MAXXI di Roma, di una retrospettiva dedicata ad uno dei fotoreporter italiani più famosi a livello internazionale che ha intrecciato la visione del reporter con l’intensità visiva dell’artista. L’opera di Pellegrin è approfondita in mostra attraverso due grandi sezioni: la prima dedicata all’essere umano, la seconda focalizzata sulla sua visione della natura, mostrandone le vicende intense e sofferenti.
www.ilasmagazine.com/2018/11/05/paolo-pellegrin-roma-al-maxxi-mostra-unantologia-dei-suoi-scatti/

 

]]>
Photo Vogue Festival – Bruce Davidson alla Leica Galerie di Milano http://www.associazioneshoot.it/photo-vogue-festival/ Fri, 16 Nov 2018 13:55:54 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5230 Sino al 26 gennaio 2019, presso la Leica Galerie Milano è in mostra Bruce Davidson, uno dei più importanti fotografi americani le cui fotografie hanno fatto la storia. In onore del suo lavoro di una vita, Leica accoglie Davidson nella Leica Hall of Fame. Con la sua squisita galleria di ritratti, riesce costantemente a regalare favolose indicazioni su ambienti altrimenti inaccessibili alla maggior parte degli osservatori.
www.vogue.it/photo-vogue-festival/exhibition/2018/11/04/bruce-davidson-leica-galerie-milano/

 

]]>
Ecco perché siamo insoddisfatti dei nostri selfie. Roland Barthes lo spiegava 38 anni fa. http://www.associazioneshoot.it/insoddisfatti-dei-nostri-selfie-roland-barthes/ Tue, 13 Nov 2018 10:15:29 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5222 Da La Repubblica. Di MICHELE SMARGIASSI.
L’intellettuale francese avrebbe compiuto 103 anni il 12 novembre. Proviamo a rileggere ‘La Camera Chiara’ del 1980 per ritrovare “istruzioni profetiche per l’uso dell’ego-immaginario che portiamo in tasca”.

 Ma certo, Roland Barthes e i selfie. Scandalizzati per l’accostamento? Barthes si occupò di pastasciutta, di wrestling, di ufo, di patatine fritte. Si sarebbe occupato, siatene certi, anche di selfie. E forse l’ha fatto. Sì, lo so, il filosofo, linguista, patriarca della semiologia, nato in questo 12 novembre di 103 anni fa, morì trent’anni abbondanti prima che il selfie cominciasse la sua luminosa ascesa.
E il selfie, ricordiamolo, non ha antecedenti diretti, non è un autoritratto, non è un autoscatto, anche se ne eredita qualcosa; è un genere fotografico che ai tempi di Barthes non esisteva. Che cos’è allora? Be’, Barthes lo avrebbe forse definito, come definì tutta quanta la fotografia, un oggetto antropologicamente nuovo. Anch’esso, come pure definì la fotografia, discretamente intrattabile. Basta vedere quante reazioni isteriche la sua comparsa ha scatenato nel mondo degli intellettuali superciliosi tutori della supremazia del pensiero verbale. Che Barthes non era.

[…]Davanti all’obiettivo, io sono contemporaneamente: quello che credo di essere, quello che vorrei si creda io sia, quello che il fotografo crede che io sia, e quello di cui egli si serve per far mostra della sua arte. […]

Leggi l’intero articolo sul sito de La Repubblica.

]]>
ROBERT CAPA – RETROSPECTIVE http://www.associazioneshoot.it/robert-capa-retrospective/ Mon, 12 Nov 2018 15:02:02 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5216 Dal 7 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019 presso l’Arengario di MONZA saranno esposte più di 100 fotografie in bianco e nero di un mito del fotogiornalismo del XX secolo: ROBERT CAPA. I suoi scatti divenuti iconici documentano i maggiori conflitti mondiali del XX secolo dal secondo conflitto mondiale alla guerra in Indocina.
www.mostrarobertcapa.it/

 

]]>
OBSERVA STREET PHOTO FESTIVAL http://www.associazioneshoot.it/observa-street-photo-festival/ Sat, 10 Nov 2018 15:15:16 +0000 http://www.associazioneshoot.it/?p=5207 Il collettivo Italian Street Eyes organizza una mostra fotografica, e diversi workshop, a Chiari (BS) dal 16 al 25 novembre 2018.
Italian Street Eyes è un collettivo di street photographers Italiani con la forte passione per la street photography e il desiderio di rappresentare il mondo in maniera personale, autoriale e artistica.
www.observastreetphotofestival.com/observa-2018

 

]]>