Menu Chiudi

Approccio alla fotografia di strada

Presentazione
Vuoi imparare a scattare in piena libertà, seguendo il tuo istinto e convogliando la tua creatività?

Il corso è pensato in modo da far trovare a chi partecipa una propria identità e linguaggio di immagine in modo da fotografare la strada con un’impronta ben definita. Le lezioni teoriche servono per capire i meccanismi che si celano nella lettura e composizione di una serie di scatti ragionati ma senza vincoli, in modo che il fotografo diventi autore e non più “raccoglitore seriale di immagini”.
Le uscite in strada sono la palestra dove allenarsi e mettere in pratica la teoria fatta in aula.

A chi è rivolto: studenti di fotografia, fotografi professionisti, fotoamatori

Date lezioni: martedì 26 febbraio 2019, 5 marzo e 12 marzo ore 21:00-22:30
Date uscite:  sabato 2 e 9 marzo 2019 ore 9:00-12:00

Dove: Sede associazione Shoot, via F. Garofoli 233, S. Giovanni Lupatoto VR

Partecipanti: minimo 6

Costo: 140€ (Modalità di pagamento e rimborso)

ISCRIVITI!o chiedi informazioni
*Il programma potrebbe subire variazioni di data e docenti a seguito di cause non dipendenti dalla volontà dell’Associazione Shoot
**Tutti gli importi si intendono come contributo alle spese dei corsi, fuori campo di applicabilità dell’IVA. Eventuali sconti non sono cumulabili. Vitto, alloggio e trasporto sono a carico dei partecipanti.

 

Docente
Carlo Martini nato a Siena il 07/05/1971 , attualmente domiciliato nel comune di Castelnuovo del Garda (VR).
La mia “storia fotografica” si alterna nel corso degli anni tra intense frequentazione e periodi sabbatici molto lunghi.
Ho ripreso a fotografare nel maggio del 2011, momento in cui ho preso in mano per la prima volta una reflex digitale.
La mia formazione fotografica deriva dalla partecipazione ad alcuni corsi, Work Shop e dalla lettura di libri tematici e autoriali.

Leggi di più...

Mi sono occupato anche di Fotografia di Matrimonio, prediligendo il taglio reportagistico al più classico posato e da cerimonia.
Ho fotografato gruppi musicali come “Il Teatro degli orrori”, “Tre allegri ragazzi morti” e molte manifestazioni musicali.
La fotografia di paesaggio mi attrae solo all’imbrunire e molto raramente.
Quello che però mi è sempre venuto dal cuore è la Fotografia di strada, di viaggio e di reportage.

Nel luglio 2015 sono stato in Bosnia per effettuare un reportage sul 20° anniversario del Genocidio di Srebrenica che ho poi esposto nelle seguenti sedi:

  • Firenze – Università di Firenze 2015
  • Roma – Associazione “Fotografi Romamor” 2015
  • Peschiera del Garda – Sottotetto della Caserma di Artiglieria 2015-2016
  • Modena – Libreria “Emily Bookshop” 2016
  • Paspardo (BS) – Scuole Elementari e Medie 2016

Dal 2014 ho iniziato un percorso didattico, che spazia dai corsi classici ai Moduli specifici fino ad arrivare a corsi one to one,nell’intento di trasferire le mie conoscenze a chiunque abbia intenzione di avvicinarsi a questa meravigliosa arte.

La Fotografia è ad oggi il mio mezzo di espressione. Nella strada e nei suoi “abitanti” cerco l’attimo che fà la differenza, il gesto, la situazione o più semplicemente quel taglio di luce particolare che mi colpisce. Mi muovo seguendo il mio istinto ed acsoltando i miei sensi, non si tratta solo di fotografare ma di assecondare un qualcosa che viene da dentro, qualcosa che sento e che non riesco a controllare.

Pubblicazioni cartacee:

  • “Snapshots“ – Fanzine autoprodotta a tiratura limitata di 50 copie

Mostre, Esposizioni e Concorsi:

  • Brescia – Museo della Fotografia – Finalista Concorso 1000Miglia 2015
  • Cevo (BS) – “Le strade della Bosnia” – Agosto 2015
  • Orbetello (GR) – ImagOrbetello Finalista Concorso di Streetphotography 2016
  • Verona – Collettiva “ShootExpo” – Ottobre 2016
  • Orvieto (VT) – FIOF 2017 – Menzione d’onore al Concorso Streetphotography
  • Roma Italian Streetphotography Festival 2018- Finalista cat. “Mobile shot”
  • Verona Collettiva “ShootExpo” – Maggio 2018

 

Dettagli

LEZIONE 1

  • [Teoria] Visione lavori di vari autori, deve essere una serie di fotografie di diversa tipologia (contrasti forti, giustapposizioni, ritratti, flash, documentaria ecc) e di vari autori.
  • [Teoria] Tecniche per approcciare la strada in maniera semplificata in modo da concentrarsi sullo scatto. L’importanza delle inquadrature, cosa mettere e cosa togliere.

USCITA 1

  • [Teoria & pratica] Street tips. Scenografia giusta, luce ideale, previsualizzare, aspettare il momento, dialogo del soggetto con gli altri elementi della scena, più soggetti in dialogo tra loro, cogliere l’attimo, riconoscere un elemento funzionale allo scatto e previsualizzare lo scatto. Scelta colore o BN, fatta a priori o in seguito.

LEZIONE 2

  • [Teoria] Visualizzare gli scatti (da 5 a 10 stampe 10×15) portati dai  corsisti e discussione sulle varie serie presentate, per poi ampliare nella seconda uscita. (Ogni corsista dovrà portare almeno 20/25 foto stampate in formato 10×15, dalle quali ha estratto quelle presentate).
  • [Teoria] Come scegliere le foto e come metterle in sequenza, partendo da un concetto o argomento scelto da ognuno dei corsisti.

USCITA 2

  • [Teoria & pratica] Come scattare cercando foto mancanti per una serie. Analizzando con ognuno le proprie necessità/mancanze.

LEZIONE 3

  • [Teoria] Costruire una serie da 10/12 foto per ogni corsista. Ogni corsista dovrà portare 20/25 foto stampate 10×15. Le foto dovranno essere estratte solo dalla seconda uscita.

Requisiti: i corsisti dovranno già avere una discreta preparazione tecnica (conoscenza della gestione di tempi, diaframmi, ISO e conseguente esposizione, basi della composizione fotografica ed essere in grado di usare, anche in maniera base, un programma di sviluppo fotografico) ed essere in possesso di una fotocamera digitale o analogica.
Nel caso di analogica dovranno essere in grado di rispettare i tempi di presentazione delle foto per il corso.

Seguici e condividi il post!
0